La vita è come un Luna Park ( più o meno!)

Sarò onesta, i Luna Park o in genere i parchi Giochi non mi hanno mai entusiasmato! Era più una meta per uscire con gli amichi da adolescenti che non un luogo dove trovare chissà quale divertimento. L’adrenalina da Montagne Russe non è mai stata troppo ambita quindi in finale finivo un po’ per annoiarmi, l’unica cosa che adoravo fare era la pesca dei Pesci rossi 🙂 la sfida di quante palline entravano nel vasetto di vetro era l’unica cosa che mi divertiva davvero! (il rientro a casa con 5/6 pesci rossi non era accolto dai miei come quello di un vincitore ed i suoi trofei, anzi…tutt’altro!)

Quindi negli anni mi sono chiesta: perché ridurre il divertimento solo ad uno spazio fisico o temporale e non estenderlo a tutti i giorni della nostra vita?

Perché negli anni ho notato come molte persone aspettavano di divertirsi solo nel Week-End, di rilassarsi e riposarsi solo nel periodo delle ferie e così via! Questo in realtà va benissimo ma se aspettiamo solo quel momento per … rischiamo di avere aspettative troppo alte oppure, di vivere male il fatto che quel periodo è lungo corto o sta per finire. Ho vissuto questo momento anche io e l’angoscia dell’arrivo del Lunedì mi faceva stressare così tanto da non godermi l’intera domenica. Sai cosa ho fatto?

Ho cambiato vita, modo di vivere e soprattutto modo di pensare quindi la mia vita è diventato il mio Luna Park personale. Ho riempito le mie giornate di cose che mi piace fare, tanti giri sulle giostre con <<entrata liberaaaa Venghino signori, venghinooo!>>

Ho creato un lavoro su misura per me, così da non lavorare neanche un giorno della mia vita. Ho dato più valore al tempo così da dedicarlo alle cose che mi piace fare ed alle persone che voglio frequentare senza dover fare delle rinunce. Ho disseminato il mio Luna Park di passioni ed hobby ed adoro condividerle con chi le condivide con me. Sei forse una di quelle persone che pensa : <<eh! ma tu sei fortunata perché lo hai potuto fare!>> sai una cosa? la fortuna non c’entra, la fortuna è una scusa! Mettiamo in mezzo la fortuna così io mi do una bella giustificazione per non averlo fatto 🙂 così posso continuare a soffrire … giustificato!

Ma dai!? si può pensare di vivere in apnea tutta la settimana per una boccata d’ossigeno nel Week End? I.M.P.O.S.S.I.B.I.L.E.!

Invece guarda che spettacolo di luci e musiche: dalla ruota panoramica dove vedi oltre l’orizzonte ai chioschi dove mangiare cose deliziose e buonissime, le macchinette a scontro dove divertirti con gli amici e … quando chiudi gli occhi a fine giornata sei così felice e soddisfatto che non vedi l’ora di risalire sulla giostra.

<<…. Venghino signori venghino, altro giro altra corsaaaaa!!!!>>

Lei cammina sulle nuvole | Con una giostra in testa che sta’ girando | Farfalle e zebre | E raggi di luna e favole | Questo è tutto quello a cui ha mai pensato | Cavalcando il vento.“
Jimi Hendrix

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: